Menu:

Cerca nel sito

Categorie

Archivio

Weekend di “hacking” per il mio N95!

Screenshot Screenshot

Da parecchio tempo ormai non smanettavo un po’ con il mio *vecchio* gioiellino. Durante il weekend, come ogni volta che mi succede di avere smanie simili, mi ci sono buttato a capofitto e ho recuperato tutto il tempo perso!

Veniamo al dunque: ecco cos’è cambiato nel mio smartphone…

0) Un aggiornamento di… stile! (per tutti)
Semplice installazione di un nuovo tema per il mio cellulare che adesso somiglia di più ad uno degli ultimi rampolli di mamma Nokia. Il tema che ho scelto è quello che vedete nelle immagini qui sopra, scaricato da qui e modificato cambiando il wallpaper di default con questo qui.

1) Rimozione Brand TIM e Aggiornamento Firmware (per smanettoni)
Non ne potevo più delle personalizzazioni imposte dal firmware brandizzato, e anche se l’ultimo firmware per N95 (21.0.016) è ormai disponibile anche per i TIM, ho deciso comunque di regalarmi quello originale di Nokia privo di robacce varie. Essendo una modifica piuttosto delicata la consiglio soltanto a chi ne abbia veramente necessità… ovvero a chi ha acquistato un N95 Vodafone, il cui ultimo firmware disponibile è l’ 11.0.026 dell’Aprile 2007, versione ancora piena di bug e ormai parecchio datata.

Per rimuovere il Brand (TIM o Vodafone che sia) occorre modificare il Product Code del proprio cellulare tramite Nemesis Service Suite (all’interno del file zip troverete anche le istruzioni) e successivamente usare Nokia Software Updater per aggiornare il nostro cellulare che finalmente verrà riconosciuto come “No-brand”. Il nuovo Product Code impostato da me e che anche voi dovrete impostare è: 0534841.

2) Symbian Hacking (per esperti)
Un po’ perché la cosa non poteva far altro che attizzarmi, un po’ perché dopo l’aggiornamento alla v21.0.016 si aggiunge una riga in più alla schermata di stand-by recitando “Ricerca: Internet e Conten. pers.” e in qualche modo volevo toglierla, ecco che ho deciso di applicare alcuni hack al sistema operativo del mio N95.

In parole povere vi spiego cosa succede: finora Symbian è sempre stato “poco modificabile” poiché i file di sistema da caricare in RAM venivano letti necessariamente dalla memoria ROM del nostro cellulare (quella che chi usa X-Plore o simili file browser per Symbian vede come “Unità Z:”) che corrisponde a nient’altro che al contenuto del firmware. Essendo il contenuto di questo tipo di memoria non direttamente alterabile, nessuna modifica al sistema poteva essere effettuata.

Un bel giorno, però, si viene a scoprire che è possibile modificare l’ordine di ricerca e lettura dei file da parte di Symbian, ovvero che tramite un piccolo hack al sistema è possibile costringere Symbian a cercare il file da caricare in RAM prima su C e poi su Z. In questo modo, salvando in C una copia dei nostri file prelevati da Z e opportunamente modificati, otterremo che Symbian caricherà in RAM la copia modificata dei file di sistema anziché quella originale residente su Z.

Dopo l’opportuna modifica di alcuni file di sistema, si potrà:
- installare qualunque software unsigned, senza ricorrere a programmi di certificazione
- utilizzare loghi operatore a colori
- modificare il suono di accensione del cellulare
- modificare l’animazione di accensione e di spegnimento
- rimuovere le animazioni di accensione e spegnimento TIM
- installare la piattaforma NGage e utilizzarla anche in modalità Landscape (ruotata di 90°)
- impedire a qualunque applicazione esterna di avviarsi un automatico all’accensione del telefono
- far si che tutte le applicazioni Java (es. XMS Seven Mobile) non chiedano il permesso di poter accedere alla rete
- eliminare tutti o alcuni suoni della fotocamera
- modificare le informazioni che vediamo digitando *#0000#
- cambiare nomi ai temi tramite Theme Rename
- eliminare il registro di gestione applicazioni
- cambiare Le “capabilities (caps)” alle nostre applicazioni
- togliere tutte le note sulla scansione LAN, l’Agenda e la Ricerca dalla schermata principale
- attivare Field Test (come nei vecchi S60 v2) e ottenere info sulla rete  GSM
- disabilitare i tasti destro o sinistro in standby, lasciandoli non assegnati
- visualizzare alcune nuove opzioni nel menu (es. rinomina, sposta in cartella, rimuovi)
- spspostare la cache da C: ad E: in modo da risparmiare memoria per i file temporanei della navigazione
- modificare a proprio piacimento i messaggi “tastiera bloccata”, “hai un nuovo messaggio”, ecc…
- nascondere l’intero menu, o solo singole applicazioni

…e tanto altro ancora. A tal proposito vi rimando ad una pagina web che tratta questo argomento in maniera molto più esauriente: Symbian Hack